Rif: 205617

DE LANGE, Margaret M. (Oslo, 1963)Daughters

Londra,  Trolley Books,  2009 - Prima edizione (First Edition)

Testo di Jannicke de Lange. 28 fotografie in bianco e nero di Margaret M. de Lange. Design di Fruitmachine

4to (cm 34x24),  pp. 58 Brossura (wrappers) Ottimo (Fine)

Quindici anni fa la fotografa norvegese Margherita de Lange era a casa a prendersi cura delle sue due giovani figlie. In modo perfettamente naturale cominciò a fotografarle, mentre giocavano in giardino, durante i piccoli viaggi di scoperta nei ruscelli circostanti, nei momenti di aggressività e di tensione, vestite come selvatiche creature fantastiche ricoperte di pelli di animali. Le fotografie sono state esposte solo a partire dal 2007, come ha spiegato Margaret: "ho voluto aspettare fino a quando le ragazze fossero state abbastanza grandi da decidere autonomamente se esporre o meno le foto. In realtà proprio loro si sono rivelate le più ansiose". Da allora le immagini hanno ricevuto importanti riconoscimenti critici come il secondo posto del prestigioso premio Leica Oskar Barnack nel 2007 ("Per una eccellente storia per immagini che esprime il rapporto dell'uomo con il suo ambiente e che rispecchia positivamente l'idea di umanità nella società"). Il volume è anche stato premiato al festival di Arles. Il libro di grande formato riunisce per la prima volta la collezione completa delle immagini, che sono state anche esposte a New York, in Norvegia e in Belgio

300

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli