Rif: 225890

SARFATTI, Margherita (Venezia, 1880 - Cavallasca, 1961)Lettera autografa inviata a Marinella Lodi, 1932

Roma,  1932

Lettera autografa inviata a Marinella Lodi il 16 giugno 1932 in cui la grande critica d'arte fa apprezzamenti su un articolo scritto da Marinella Lodi (Nella lettera la Scarfatti chiama la Lodi Marchesa in quanto sposata con il marchese Franco Garofalo). Alla lettera si allega un telegramma della stessa Sarfatti a Marinella Lodi spedito pochi giorni dopo (29 giugno 1932)

Lettera scritta su due facciate di un quartino  di cm 14,5x23, con intestazione della rivista Gerarchia

Leggera brunitura della carta (Little browning) Molto buono (Very Good)

Margherita Sarfatti (Venezia, 1880 – Cavallasca, 1961)   è stata una importante critica d'arte italiana. Sposata con l'avvocato socialista Cesare Sarfatti si formò culturalmente nell'ambiente socialista dei primi anni del Novecento, assumendo la posizione di critica d'arte dell'Avanti. In questo ambiente conobbe il giovane  Benito Mussolini a cui dette un aiuto significativo per la sua affermaione politica e sociale e con il quale stabilì una lunga relazione. Negli anni Venti diviene direttrice editoriale di Gerarchia, rivista di teoria politica fondata da Benito Mussolini.

Marinella Lodi (Roma, 1900), giornalista , figlia di Luigi Lodi e Olga Ossani, collaborò a partire dagli Anni Trenta  del Novecento con diversi giornali, fra cui Il Giornale d'Italia, Il Messaggero, La Tribuna. Pubblicò anche due romanzi  "L'amore è inutile", Mondadori, 1925, ristampato nel 1932 e "Terra d'approdo", Mondadori, 1929

 

300

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli