Rif: 208171

MACK, Heinz (Lollar, 1931) - PIENE, Otto (Bad Laasphe, 1928 - Berlino, 2014),Mack Piene

Roma,  Edizione a cura della Galleria 1964

Catalogo di mostra, Il Bilico Galleria d'Arte, Roma 3-17 marzo 1964. Testi di Umbro Apollonio (Mack) e Gillo Dorfles (Piene). Allegato un foglio sciolto con testo di Giulio Carlo Argan (da "La ricerca gestaltica", da "Il Messaggero", 25 agosto 1963). 8 tavole a colori. Riproduzione del Manifesto del Gruppo Zero (Zero Il nuovo idealismo. Zero der neue idealismus) in italiano, inglese, francese e tedesco

8vo,  pp. 16 Brossura (wrappers)  Molto buono (Very Good)

Nel 1963 Mack, Piene e Uecker composero "Zero Il nuovo idealismo" (Zero der neue idealismus) in una caffetteria a Krefeld in occasione della mostra al Museumhaus Lange. "Abbiamo detto una frase a testa e le abbiamo annotate. Così è nata la sequenza di frasi":
"Zero è silenzio. Zero è principio. Zero è rotondo. Il sole è Zero. Zero è bianco. Il deserto è Zero. Il cielo sopra lo Zero: la notte. Zero è il fiume che scorre. Zero è l'occhio. L'ombelico. La bocca. Il bacio. Il latte. Il fiore. L'uccello. Silenzioso. Plananate. Io mangio Zero, io bevo Zero, io veglio Zero, io amo Zero. Zero è bello. Movimento, movimento, movimento. Gli alberi in primavera, la neve, il fuoco, l'acqua, il mare. Rosso, arancione, giallo, verde, indaco, blu, viola, Zero Zero Arcobaleno. 4 3 2 1 Zero. Oro e argento, rumore e vapore. Circo nomade. Zero. Zero è silenzio. Zero è inizio. Zero è rotondo. Zero è Zero"

300

Rubriche

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli