Rif: 212740

CIARROCCHI, Arnoldo (Civitanova Marche, 1916 - Civitanova Marche, 2004) Arnoldo CiarrocchiI Catalogo generale dell'opera incisa 1932-2002

Roma,  De Luca,  2009 - Prima edizione (First Edition)

A cura di Giuseppe Appella. Schede tecnice e immagini di 1309 incisioni dell'Artista

4to,  pp. 366 Rilegato tela, sovracoperta, custodia (cloth, dust jacket, slip-case)

Nel volume è possibile leggere nei dettagli il lungo e variegato capitolo dedicato a "Vita, opere e fortuna critica" oltre che l'intera produzione dell'artista: dagli esordi alla Scuola del Libro di Urbino (1934), con riferimenti quali Dürer, Rembrandt e G.B. Piranesi, agli anni della Calcografia Nazionale e all'incontro con Morandi (1948-1958) che ne esalta l'inclinazione naturale e la capacità di vedere l'incisione come lo strumento più affine alle sue possibilità espressive. Si assiste, allora, ai recuperi immaginativi della campagna romana e di Roma antica, doppiati dagli abituali percorsi marchigiani che inquadrano uno scenario fremente e limpido che coinvolge lo spettatore nell'immagine divenuta parte di uno spazio reale, e alla sfilata infinita dei personaggi analizzati negli istanti di una quotidianità che estenua e ravviva la forma facendone il riflesso degli intrecci del pensiero (1960-2000). Tra una figura e l'altra, il gruppo straordinario dei paesaggi dell'Asola (1978-1982) in cui meglio non si poteva esprimere l'emozione della luce, la sonorità delle ampie stesure di quel solo vero colore ch'egrave; il nero, il sentimento della vita. Non trascurabile il rapporto con i poeti, iniziato nel 1937 con l'illustrazione di Marino Moretti e continuato, negli anni, con Annibal Caro, G.G. Belli, Trilussa, Leopardi, Pascoli, Di Giacomo, Gide, Carrieri, Zanzotto, Meneghello, De Ronsard, Casadio, Luzi, Ungaretti, Sbarbaro, De Signoribus.

150

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli