Rif: 40600

FERRONI, Gianfranco (Livorno, 1927 - Bergamo, 2001)Gianfranco Ferroni

Roma - Milano,  Galleria Il Fante di Spade,  1974

Catalogo di mostra, marzo 1974. Testo di Luigi Carluccio. Con 18 tavole

8vo,  pp. 22 Legatura con punto metallico (stapled binding) Alone di ruggine in corrispondenza dei punti metallici (Spots of rust from staples along spine) Molto buono (Very Good)

Giancarlo Ferroni, nasce a Livorno nel 1927. All'inizio degli anni Sessanta diviene un esponente di punta della "Nuova figurazione", filone artistico che fa tesoro della lezione pittorica dell'inglese Francis Bacon. Partecipa alle più importani rassegne artistiche internazionali: Biennale di Venezia 1950, 1958, 1964 e 1968, Quadriennale di Roma 1959 e 1965, Biennale del Mediterraneo di Alessandria d'Egitto 1959 e 1969, Biennale di Tokyo 1964. Importante anche la sua attività incisoria iniziata già nel 1957. Ferroni è oggi considerato uno dei più validi pittori figurativi italiani del dopoguerra e un maestro dell'acquaforte.

20

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli