Rif: 216545

VERGINE, Lea (Napoli, 1938)Il corpo come linguaggio (La "Body-art" e storie simili)

Milano,  Giampaolo Prearo Editore,  1974 - Prima edizione (First Edition)

330 illustrazioni in bianco e nero (performances di Vito Acconci, Giovanni Anselmo, Keith Arnatt, John Baldessari, Gianfranco Baruchello, Ben Vautier, Valentina Berardinone, Joseph Beuys, Marcel Broodthaers, Trisha Brown, Günter Brus, Enrico Bugli, Pierpaolo Calzolari, Cioni Carpi, Giuseppe Chiari, Giorgio Ciam, Jole de Freitas, Giuseppe Desiato, Alain d'Hooghe, Tery Fox, Howard Lee Fried, Gilbert & George, Dan Graham, Rebecca Horn, Enrico Job, Joan Jonas, Michel Journiac, Ketty La Rocca, Urs Lüthi, Elio Mariani, Tom Marione, Denis Masi, Eliseo Mattiacci, Fabio Mauri, Annette Messager, Otto Muehl, Nagasawa, Ugo Nespolo, Hermann Nitsch, Luigi Ontani, Dennis Oppenheim, Jean Otth, Stanislao Pacus, Gina Pane, Luca Patella, Giuseppe Penone, Gianni Pisani, Vettor Pesani, Arnulf Rainer, Klaus Rinke, Allen Ruppersberg, Lucas Samaras, Rudolf Schwarzkogler, Richard Serra, Katharina Sieverding, Aldo Tagliaferro, A. Antonio Trotta, Janos Urban, Franco Vaccari, Gruppo Zaj, Michele Zaza). Testi, di cui molti inediti, degli artisti. Biografie. Fotografie, tra gli altri, di Ugo Mulas, Claudio Abate, Elisabetta Catalano, Giorgio Colombo, Mimmo Jodice, Paolo Mussat Sartor. Edizione in italiano e inglese

Impaginazione di Walter Prearo

8vo,  pp. 300 ca. Brossura, sovracoperta (wrappers, dust jacket) Pagine leggermentebrunite ai margini (Pages slightly browned to edges) Molto buono (Very Good)

“Alla base della cosiddetta ‘body-art' e di tutte le operazioni presentate in questo libro c'è la necessità (ciò che non può non essere) inappagata di un amore che si estenda illimitatamente nel tempo (la durata), il bisogno d'essere amati comunque, per quello che si è e per quello che si vorrebbe essere, con diritti illimitati (di qui la delusione e il fallimento inevitabili): quel che si chiama amore primario. L'aggressività che contraddistingue - vedremo in seguito – tutte queste azioni, eventi, montaggi di sequenze fotografiche, perfomances nasce proprio da questo amore non corrisposto” (Lea Vergine).

200

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli