Rif: 233598

HIGGINS, Dick; CLAY, Steve & Ken FRIEDMAN (edited by)Intermedia, Fluxus and the Something Else Press

New York,  Siglio Press 2018 - Prima edizione (First Edition)

Selected Writings by Dick Higgins. Testi di Steve Clay, Ken Friedman, Hannah Higgins. Testi selezionati di  Dick Higgins. Alcune illustrazioni a colori e in bianco e nero

Cm 25x19,  pp. 364 Brossura (wrappers)  Perfetto (Mint)

Ci sono poche figure del mondo dell'arte così influenti - e così poco conosciute - come Dick Higgins (1938-1998), cofondatore di Fluxus, "poliartista", poeta, studioso, teorico, compositore, performer e, non ultimo, editore della Something Else Press. Nel 1965 ha riportato il termine "intermedia" nella lingua inglese, dandogli una nuova dimensione per riconoscere la dissoluzione dei confini, l'espansione degli spazi liminari tra i modi tradizionali di fare arte e il campo aperto per nuove forme che non possono essere compartimentate.

La Something Else Press fu tanto una dichiarazione critica e un esperimento radicale quanto una raccolta di libri di alcuni dei più luminosi artisti e scrittori del XX secolo: Gertrude Stein, John Cage, Ray Johnson, Dieter Roth, Bern Porter, Emmett Williams, Robert Filliou, George Brecht e molti altri.

Curato dall'editore di Granary Books Steve Clay e dall'artista Fluxus Ken Friedman, questo compendio di saggi, scritti teorici e prosa narrativa di Higgins, sapientemente curato e indispensabile, si immerge in profondità nelle idee sempre influenti che egli ha esplorato nella teoria e nella pratica.

70