Rif: 223196

BROODTHAERS, Marcel (Bruxelles, 1924 - Colonia, 1976)Marcel Broodthaers. Libro d'immagini

Milano,  Johan & Levi 2013 - Prima edizione (First Edition)

Concepito e curato da Marie-Puck Broodthaers. Testi di Wilfried Dickhoff e Bernard Marcadé. Con 350 immagini a colori

4to (cm 31x26),  pp. 320 Rilegato tela, sovracoperta (cloth, dust jacket)  Ottimo (Fine)

In soli dodici anni di carriera, il belga Marcel Broodthaers (Bruxelles 1924-Colonia 1976) ha prodotto più idee di quanto di solito non si faccia nell'arco di un'intera vita. Dopo essersi dedicato per vent'anni alla poesia, nel 1964 abbandona questa forma espressiva per firmare un patto con un universo, le arti visive, dai valori opposti. Muovendosi con disinvoltura fra i più diversi media – dall'installazione alla scultura, dal libro  d'artista al video e alle scritte impresse su pannelli e targhe di alluminio – Broodthaers si pone come artista “post-mediale” per eccellenza, per il quale ogni mezzo può essere utilizzato al servizio di un'idea. Tra quelle che animano la sua opera vi è la critica alle istituzioni (di cui è stato un pioniere), la demistificazione  dell'arte e gli enigmi e visivi.

Concepito e curato da Marie-Puck, figlia di Broodthaers, questo volume offre una vasta selezione di fotografie inedite, due importanti saggi critici, una cronologia completa delle mostre e una bibliografia selezionata. Con le sue trecentocinquanta immagini a colori è la più importante e autorevole monografia mai pubblicata su Marcel Broodthaers.

65

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli