Rif: 209494

PICASSO - Alberti Rafael Picasso. Il raggio ininterrotto

Roma,  Editori Riuniti,  1974 - Prima edizione (First Edition)

Testo di Rafael Alberti. 203 tavole a colori (opere di Pablo Picasso comprese tra il 1970 e il 1972)

4to (cm 33x27),  pp. 210 Rilegato tela, sovracoperta (cloth, dust jacket) Sovracoperta piuttosto sciupata ai margini con strappetti e mancanze (Chipping and nicks around top and bottom of dust jacket) Molto buono (Very Good)

"Le due grandi rivoluzioni del nostro tempo si sono incrociate. Una veniva dall'Est. L'altra dall'Ovest. Agli inizi del secolo Lenin aveva 30 anni. Picasso, appena 20. Una si chiaṃ OTTOBRE. L'uomo nuovo, liberato dallo sfruttamento, padrone di se stesso, rivolto verso mete ancora ignote. L'altro si chiaṃ PICASSO. L'arte nuova, la libertà senz'impacci, l'immaginazione al di là di ogni limite conosciuto." Rafael Alberti.

80

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli