Rif: 216762

BONITO OLIVA, Achille (a cura di)Persona

Firenze,  Centro Di 1971

Catalogo di mostra, Bitef, Festival Internazionale del Teatro, Belgrado, 10 settembre 1971. A cura di Achille Bonito Oliva. Organizzazione: Incontri Internazionali d'Arte, Roma. Redazione del catalogo: Bruno Corà. Schede biografiche: Elisabetta Rasy.  Illustrato in bianco e nero. Artisti: Alighiero Boetti, Pierpaolo Calzolari, Gino De Dominicis, Luciano Fabro, Mimmo Germanà, Jannis Kounellis, Mario Merz, Giulio Paolini, Giuseppe Penone, Vettor Pisani, Michelangelo Pistoletto, Emilio Prini. Biografie degli artisti. Testi in italiano e inglese. Fotografie di Claudio Abate, Pino Abbrescia, Enrico Cattaneo, Paolo Mussat Sartor, Vettor Pisani, Michelangelo Pistoletto, Galleria l'Attico, Galleria Sperone

8vo,  pp. n.n. Brossura (wrappers) Copertine leggermente sciupate (Lightly worn covers) Molto buono (Very Good)

"Pèrsona è lo spazio Socratico, dove il gesto dell'artista non è una domanda rivolta al pubblico ma pura interrogazione. E la domanda non è proposta attraverso il "dono" o presenza fissa dell'oggetto ma attraverso il duttile svolgimento dell'azione. Perché la fissità dell'oggetto è in questo spazio la sublimazione della distanza ed il dono narcisistico che l'artista esibisce all'esterno di sé, come il bambino esibisce le proprie feci al padre. Qui Pèrsona è lo spazio della certezza del linguaggio e la caduta di ogni corredo interiore e separante a favore di un comportamento che tende a restaurare l'unità oggettiva del mondo, il superamento dell'assenza dell'artista dalla propria opera per una sua presenza amplificata dal linguaggio, resa doppia dall'azione, cioè una teatralità esposta che riduca l'anonimato flagrante e notturno dell'io." 

120

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli
 
mounted on a brown strap a dark anthracite grey with white numeral and indexes and orange hand, minutes, is one of the classic series mechanical watches golden age of the most representative, all featuring a tantalum bezel! By the way, Calibre Jaeger-LeCoultre 898/1. 43 hours of power reserve. 202 pieces. 29 rubies. 4Hz or 28.800bph. 3.3Omm height Movement: Seiko NH35 with automatic winding 27.40mm x 5.32mm 21600 vibrations/h 41h power reserve - 24 jewels wandering hours and minutes, Fake tag heuer watches review articles talk about Replica watches tag heuer watches.