Rif: 203559

LANGE, Dorothea (Hoboken, 1895 - San Francisco, 1965)Dorothea Lange

Parma,  Istituto di Storia dell'Arte dell'UniversitÓ di Parma  (Cataloghi 15),  1972 - Prima edizione (First Edition)

Volume stampato in occasione della mostra presso l'Istituto di Storia dell'Arte dell'Università di Parma, giugno - luglio 1972. Testi di John Szarkowski, Massimo Mussini, Arturo Carlo Quintavalle. Con 79 tavole fotografiche in bianco e nero. Note alle tavole scelte dalla Lange stessa. Biografia, catalogo delle opere, cenni bibliografici

8vo,  pp. 140 Brossura (wrappers) Ottimo (Fine)

"Nella inquieta San Francisco dell'inizio della Depressione ella si accorse che la vita essenziale del tempo era vissuta nelle strade da coloro che non avrebbero potuto e voluto comperare le sue fotografie. Non ancora cosciente, ignorando quale funzione le sue fotografie potessero svolgere, ma sostenuta dal suo bisogno di vedere e comprendere la vita, ella portò la macchina fotografica al centro della crisi e fotografò oratori da marciapiede, mense popolari, picchetti di scioperanti, vagabondi, falliti e disperati. Anche altri fecero ciò. Quello che distingueva il lavoro della Lange era un'intelligenza vivace e una sensibilità artistica (...) La sua arte diede alle sue osservazioni una semplicità irriducibile, l'eloquenza dell'inevitabilità" (dal testo di Szarkowski)

150

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli