Rif: 206432

PELLEGRIN, Paolo (Roma, 1964)Dies Irae

Roma,  Contrasto Due 2011 - Prima edizione (First Edition)

Volume pubblicato in occasione della mostra di Paolo Pellegrin "Dies Irae" presso la Fondazione Forma di Milano nel 2011, a cura di Roberto Koch e Alessandra Mauro. Fotografie in bianco e nero, anche su tavole ripiegate. Una intervista di Koch a Pellegrin / Published on the occasion of the exhibition "Paolo Pellegrin. Dies Irae" at the Fondazione Forma in Milan in 2011, edited by Robert Kock and Alessandra Mauro. Black and white and color images throughout. An interview by Koch to the photographer

4to,  pp. 206 Rilegato (hardback)  Ottimo (Fine) [Ritchin & Naggar, 2016]

Paolo Pellegrin è uno dei fotogiornalisti più attivi e più impegnati del nostro tempo. Membro di Magnus Photo dal 2001, collabora regolarmente coin riviste come Newsweek e The New York Times Magazine. Tra i numerosi riconoscimenti ottenuti per il suo lavoro: la Leica Medla of Excellence (2001), l'Eugene Smith Grant (2006) e la Robert Capa Gold Metal (2007). Dies irae, la prima grande pubblicazione retrospettiva dedicata al lavoro di Paolo Pellegrin, raccoglie le immagini di molti tra i reportage realizzati dal fotografo: la Cambogia (1998), il Kosovo (1999-2001), l'Iraq (2003), il Darfur (2004), la Palestina/Cisgiordania (2002–2004), l'uragano Katrina (2005), la tragedia dello Tsunami (2005), Gaza (2005), il dramma infinito di Haiti (1995 –2010), l'Afghanistan e il Libano (2006), l'Iran (2009).

250

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli