Rif: 208770

SHORE, Stephen (New York, 1947)Stephen Shore. Selected works 1973-1981

New York,  Aperture,  2017 - Prima edizione (First Edition)

Texts and images selections by Wes Anderson, Quentin Bajac, David Campany, Paul Graham, Guido Guidi, Takashi Homma, An-My Le, Michael Lesy, Hans Ulrich Obrist, Francise Prose, Ed Ruscha, Britt Salvesen, Stephen Shore, Taryn Simon, Thomas Struth and Lynne Tillman. 150 four-colour images

Folio (cm 39x31),  pp. 272 Rilegato tela (cloth) Perfetto (Mint)

"Uncommon Places" di Stephen Shore è indiscutibilmente una pietra miliare per tutti coloro interessati alla fotografia e al paesaggio americano. Nonostante sia stata al centro di numerose mostre e di molti libri, tra cui l'eponimo classico di Aperture del 1982 (ampliato e ristampato più volte), questa serie di fotografie deve ancora essere esplorata nella sua interezza. Negli ultimi cinque anni, Shore ha scansionato centinaia di negativi scattati tra il 1973 e il 1981. In questo volume, Aperture ha invitato un gruppo internazionale di quindici tra fotografi, curatori, autori e personaggi di cultura a selezionare dieci immagini a testa da questo archivio segreto di scatti. Ogni portfolio offre un commento idiosincratico e rivelatore sul perché questo corpus di fotografie continua a stupire, su come ha influenzato il lavoro delle nuove generazioni e del mezzo in generale e allo stesso tempo propone nuove interpretazioni su come Shore ha guardato all'America in questa serie totemica.

80

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli