Rif: 204908

CAMPORESI, Silvia (Forl, 1973)Atlas Italiae

Roma,  Peliti Associati,  2015 - Prima edizione (First Edition)

Testi di Irene Biolchini, Marinella Paderni, Silvia Camporesi in italiano e inglese. 112 fotografie a colori. 

Progetto grafico di Leonardo Sonnoli

Firma autografa dell'Artista (Signed by the Artist)

4to,  pp. 120 Perfetto (Mint)

"L'idea iniziale alla base di Atlas Italiae riguardava esclusivamente i paesi abbandonati presenti nelle venti regioni italiane, ma quando ho iniziato la fase di ricerca dei luoghi mi sono resa conto che il patrimonio dell'abbandono nel nostro paese è incredibilmente ampio. Affascinata dalle numerose scoperte, ho iniziato a inserire nei miei percorsi anche una serie d edifici, usando come discrimine nella scelta, la presenza in quelle zone di elementi che ne testimoniassero il passato, la storia. Non mi interessano le nude strutture ma qualcosa che, cristallizato nel tempo, mi parli di quanto è stato in passato, criterio fondamentale anche nella scelta dei paesi che ho esplorato. Ho tendenzialmente tralasciato i luoghi divenuti irrimediabilmente ruderi, per concentrarmi su paesi ancora intrisi di memoria. L'obiettivo finale è la creazione di una mappa ideale dell'Italia che sta svanendo. Come sottolinei tu non si tratta di un lavoro di documentazione ma di una ricerca artistica, fatta con criteri svincolati dalle logiche del reportage o della guida turistica. E' un percorso emotivo, poetico, senza alcuna pretesa di oggettività o di esaustività" (dall'intervista di Biolchini all'artista).

200

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli