Rif: 204814

DEMAND, Thomas (Monaco, 1964)The Dailies

London,  Mack,  2015 - Prima edizione (First Edition)

Testo di Hal Foster. Con 26 fotografie a colori di Thomas Demand

8vo,  pp. 80 Perfetto (Mint)

Lavorando all'interno dei parametri della sua consolidata tecnica, Thomas Demand ha creato sculture di carta per un mondo parallelo che viene fotografato e poi distrutto. The Dailies offre solo tracce - segni di consunzione o spettri di cose lasciate indietro. Le sue creazioni si basano su cose viste e fotografate durante viaggi e passeggiate per strada. Esse mostrano un mondo che è familiare ma irraggiungibile, come le mollette colorate che "danzano" appese al filo del bucato, sospese da qualche parte tra una dimensione superfamiliare ed una illusoria. Le immagini attirano lo spettatore in un mondo speculare, un universo gemello fatto solo di carta. Ma i modelli sono imperfetti e pieni di discrepanze con le cose reali, e come tali, si comportano come piccole fratture che complicano il vecchio legame tra fotografia e realtà. Demand accosta questa serie di immagini alla poesia Haiku, fatta di semplici frammenti legati insieme per ispirare una riflessione; le immagini rappresentano la nostra quotidianità ma, innescando il deja vu attraverso la ripetizione, ci chiedono di guardare di nuovo, e di nuovo, al fine di trovare nel repertorio una bellezza ordinaria, ma redentrice.

50

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli