Rif: 226726

MICHALS, Duane (McKeesport, 1932)A Visit with Magritte

Gottingen,  Steidl 2011 - Prima edizione (First Edition)

Testo e fotografie a colori e in bianco e nero, a piena pagina, di Michals Duane

8vo (cm 21,5x16),  pp. 64 Rilegato tela (cloth)  Perfetto (Mint)

“If I indulge myself and surrender to memory, I can still feel the knot of excitement that gripped me as I turned the corner into Rue Mimosas, looking for the house of Rene Magritte. It was August, 1965. I was thirty-three years old and about to meet the man whose profound and witty surrealist paintings had contradicted my assumptions about photography.” This book records Michals' visit with the great Belgian painter of inverse worlds and bizarre hybrid forms. Michals invites the viewer to follow him on the exciting journey to the private sphere of an artist who at the time inspired and intimidated him.

"Se mi concedo e mi abbandono alla memoria, posso ancora sentire il nodo dell'eccitazione che mi attanagliava mentre giravo l'angolo di rue Mimosas, cercando la casa di René Magritte. Era l'agosto del 1965. Avevo trentatré anni e stavo per incontrare l'uomo i cui profondi e arguti dipinti surrealisti avevano contraddetto i miei presupposti sulla fotografia". Questo libro registra la visita di Michals al grande pittore di mondi inversi e bizzarre forme ibride. Michals invita lo spettatore a seguirlo nell'emozionante viaggio nella sfera privata di un artista che all'epoca lo ha ispirato e intimidito.

25

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli