Rif: 214491

KERTESZ, André (Budapest, 1894 - New York, 1985) André Kertész. Lo specchio di una vita

Milano,  Federico Motta Editore,  1998 - Prima edizione italiana (First Italian Edition)

A cura di Pierre Borhan. Catalogo della mostra tenutasi presso Palazzo Magnani, Reggio Emilia, 27 febbraio - 3 maggio 1998. Testi di Pierre Borhan, Làszlò Beke, Dominique Baqué, Jane Livingston. 355 fotografie a colori e in bianco e nero, di cui alcune a piena pagina, di André Kertész. Cronologia, Bibliografia, Esposizioni

4to (cm 31,5x25),  pp. 368 Rilegato tela, sovracoperta (cloth, dust jacket) Leggere fioriture alle prime pagine (Light yellowing of first pages) Molto buono (Very Good)

Lo specchio di una vita comprende sei sezioni: il periodo ungherese (1894-1925), il periodo francese (1925-1936), le Distorsioni (1933), il periodo americano (1936-1962), il periodo internazionale (1963-1985) e le fotografie a colori. Un percorso illuminato da studi di Làszlò Beke, storico dell'arte, conservatore della Galleria Nazionale Ungherese di Budapest; di Dominique Baqué, storico dell'arte, docente di filosofia, critica d'arte, autrice di un libro su Maurice Tabard e dell'antologia critica Les Documentes de la modernitè; di Jane Livingston ex conservatrice del Los Angeles County Museum e della Corcoran Gallery of Art, autrice di libri su Manuel Alvarez Bravo, Lee Miller e di The New York School; di Pierre Borhan. Il volume raccoglie 355 fotografie scelte nel fondo Kertész, di cui 81 inedite, e accompagna un'ampia retrospettiva presentata in Palazzo Magnani a Reggio Emilia.

120

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli