Rif: 222841

CRESCI, Mario (Chiavari, 1942)Basilicata. Immagini di un paesaggio imprevisto

Bari,  Laterza,  1983 - Prima edizione (First Edition)

Prefazione di Cesare De Seta. Testo e fotografie a colori di Mario Cresci

8vo (cm 24x24),  pp. 114 ca. Molto buono (Very Good)

"Ora Cresci m'offre ancora un'altra emozione, e mi svela un'altra Basilicata attraverso il colore. Chi sa perchè questo Mezzogiorno s'è sempre - o quasi sempre - visto in bianco e nero. Ed il suo contributo originale in questa direzione ce l'ha offerto lo stesso Cresci a cominciare dai servizi su Tricarico (1967) per giungere, lungo il filo della continuità e dell'analitica indagine, a Martina Franca (1981): una realtà tutta bianca, lattescente, bruciata dal sole. Ora questa realtà, anzi queste diverse realtà hanno assunto corpo: si sono dileguate le atmosfere ovattate, i contorni si sono fatti netti [...] L'uso del colore non è soltanto la scelta di una pellicola, di un rollino di alta qualità sensibile, di un bagno di acidi diversi; per Cresci è una svolta decisiva, radicale, nell'immagine che ci propone del Mezzogiorno continentale." (Cesare De Seta).

120

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli