Rif: 212524

ALBERTINI, Fabrizio (Cannobbio, 1984)Diary of an Italian Borderworker

Jesi,  Skinnerboox,  2016 - Edizione originale di 500 esemplari

Fotografie a colori e in bianco e nero a piena pagina di Fabrizio Albertini

I quartini sciolti sonoátenuti insieme da un elastico nero. Design di Teresa Piardi

4to (cm 33x20,6),  pp. 60 Perfetto (Mint)

Diary of an Italian Borderworker is a story that wends through the streets as traversed by a border-worker. A passage that describes the relationship between territory and working reality, beyond a merely occupational context. It's a journey that imparts the sensations of a foreign, adjacent landscape. A micro-reality told in point-form, in nuances, where every shot is taken in close proximity to the asphalt.

Diary of an Italian Borderworker è una storia che attraversa strade, così come sono attraversate da un lavoratore frontaliero. Un passaggio che descrive la relazione tra territorio e realtà lavorativa, al di là di un contesto meramente professionale. È un viaggio che trasmette le sensazioni di un paesaggio straniero seppur vicino. Una micro-realtà raccontata in modalità puntiforme e mediante sfumature.

40

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli