Rif: 124188

ITURBIDE, Graciela (Città del Messico, 1942)Dodici giorni. Twelve Days

Roma,  Punctum,  2006 - Prima edizione (First Edition)

Volume pubblicato in coincidenza dell'esposizione al Museo di Roma in Trastevere, Roma 3-28 maggio 2006. Con 12 fotografie in bianco e nero di Graciela Iturbide. A cura di Marco Delogu. Testi di Delogu e Mario Marazziti. Edizione italiano/inglese

16mo (cm 16,5x16,5),  pp. 40 Ottimo (Fine)

Nell'inverno del 2006 Graciela Iturbide ha trascorso dodici giorni in Mozambico. / In the winter of 2006 Graciela Iturbide spent twelve days in Mozambique.

"In quei dodici giorni trascorsi tra Maputo, Beira e la costa dell'oceano Indiano, Graciela Iturbide ha fotografato tre cose: le donne attiviste e protagoniste, la nuova generazione di ragazzi e bambini mozambicani, e i simboli della rinascita: case in costruzione e ospedali. Fotografie dirette che mostrano una parte della popolazione che crede dopo anni di colonialismo e di guerra con il sudafrica che il loro paese possa finalmente rinascere [...] Graciela Iturbide ha trascorso dodici giorni in Mozambico, ha incontrato persone straordinarie e normali alo stesso tempo, ha visto un paese che gli ha ricordato alcuni suoi anni messicani, ha avuto inquietudine e sernità, ha amato quel paese e la sua gente che combatte per il fututo, e con questo piccolo diario è entrata in scena e ha detto 'Il catalogo è questo'"" (Marco Delogu).

50

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli