Rif: 119744

ITURBIDE, Graciela (Citt del Messico, 1942)El bao de Frida

Roma,  Punctum,  2008 - Prima edizione (First Edition)

Testi di Cristiana Perrella ("Graciela e Frida, una conversazione") e Giovanna Calvenzi ("Autoritratti in assenza"). Con 12 fotografie in bianco e nero di Graciela Iturbide. Biografia e attività espositiva di Iturbide. Edizione in italiano e inglese

8vo,  pp. 48 Rilegato (hardback) Ottimo (Fine)

Nel 2005, per la prima volta dopo 51 anni dalla morte di Frida Kahlo, la fondazione dell'Artista ha aperto, esclusivamente per la Iturbide, le due stanze più intime della famosa Casa Azul a Coyoacan, abitazione privata della pittrice e di Diego Rivera. In questa occasione la Iturbide ha compiuto un ''viaggio'' nel privato dell'artista messicana e, in una settimana, ha raccolto con la sua macchina fotografica ''testimoni'' fondamentali del suo percorso umano e artistico.

"Le sue immagini ci accompagnano in un viaggio di malattia e dolore. Mostrano corsetti strazianti, un arto artificiale, oggetti medici, in un bagno che è facile pensare come luogo testimone di lotte e sofferenze quotidiane. E' l'anima nascosta di Frida, quella che ci racconta Graciela Iturbide. Un'anima che si forgia in un corpo martoriato, in una volontà implacabile, in una resistenza che rasenta il sublime. Immagini che raccontano anche l'anima nascosta di Graciela, radicata nelle tradizioni della sua terra, nelle passioni, nella poesia. Il loro, quello di Frida e di Graciela, è un incontro che la fotografia ci consente di condividere." (Giovanna Calvenzi).

"Graciela Iturbide fotografa il bagno di Frida, e lì come in tutte le sue immagini c'è il suo mondo. Hay tiempo, c'è tempo, le diceva Manuel Alvarez Bravo in lunghe ore passate nell'attesa. I propri mondi, le attese, il passato, il futuro: bisogna prendersi il tempo e prima o poi le immagini ti passano o ti ripassano davanti, come in questo caso" (Marco Delogu).

50

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli