Rif: 217592

ADAMS, Robert (Orange, New Jersey, 1937)From the Missouri West

Gottingen,  Steidl,  2018 - Seconda edizione rivista e aumentata (Second revised and expanded edition)

62 fotografie in bianco e nero di Robert Adams

Rilegato in piena tela con tavola fotografica applicata al piatto anteriore

4to (Cm 34 x 39,5),  pp. 132 Rilegato tela, custodia (cloth, slip-case) Perfetto (Mint)

Questi paesaggi dell'America occidentale, ripresi da Robert Adams tra il 1975 e il 1983, evocano una vasta gamma di ricordi, miti e rimpianti associati con l'ultima frontiera americana. Nel diciannovesimo secolo, quella frontiera iniziava dal fiume Missouri, oltre il quale si stendeva un paesaggio di grandezza naturale e purezza, sfidando lo spirito e promettendo la redenzione. All'epoca in cui erano furono scattate le foto, la mano dell'uomo non aveva tanto sfigurato quanto addomesticato quel paradiso, lasciando quasi il segno dell'intrusione quasi casualmente, con la certezza di un assoluto trionfo. Adams ha registrato questa intrusione senza giudizio né ironia; la terra che mostra è stata semplicemente cambiata, ridotta, resa ordinaria. Tuttavia un secondo sguardo rende evidente che la mano dell'uomo ha, in fin dei conti, i suoi limiti.

Pubblicato per la prima volta nel 1980, From the Missouri West ha segnato uno spartiacque nella storia della fotografia di paesaggio rivendicando la sublimità dell'occidente come degna di considerazione non romantica. Il legame tra il lavoro di Adams e quello delle figure pioniere che hanno studiato il panorama occidentale più di un secolo prima - in particolare Timothy O'Sullivan - è evidente in questa edizione rieditata e ampliata del libro.

100

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli