Rif: 222472

CAPA, Robert & David SEYMOURFront Populaire

Parigi,  Chene/Magnum,  1976

Testo di Georgette Elgey. Fotografie in bianco e nero di Robert Capa, Robert Seymour e Henri Cartier-Bresson

8vo (cm 28x22),  pp. 124 Ottimo (Fine)

Chassés l'un et l'autre de leur pays d'origine par le nazisme et venus à Paris en 1933, tués tous deux en missions de reportage, Robert capa et David Seymour ont été reconnus comme deux des plus grands photographes d'actualité et, per force, “ de guerre”. Ils se trouvent s'etre intéressés en début de leur carrière au meme sujet francais: le Front Populaire.

Entrambi cacciati dal loro Paese dai nazisti e giunti a Parigi nel 1933, entrambi uccisi in missioni di reportage, Robert Capa e David Seymour furono riconosciuti come due dei più grandi fotografi di cronaca e, per forza di cose, "fotografi di guerra". All'inizio della loro carriera, si sono interessati allo stesso soggetto francese: il Fronte Popolare.

40

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli