Rif: 227297

SAUVIN, Thomas (Francia, 1983)Great Leaps Forward

Parigi,  Edizione a cura dell'Artista,  2019 - Prima edizione di 750 esemplari firmati da Sauvin (First Edition of 750 copies signed by Sauvin)

Fotografie d'archivio in bianco e nero. A cura di Thomas Sauvin. Testi in inglese e cinese

Design di Julia Studio

4to (33x17 cm),  pp. 128 Perfetto (Mint)

Great Leaps Forward unveils a series of photos drawn from a plastic bag bought in a Beijing flea market in 2016. Sealed tightly with a knot, the bag had settled there unnoticed for many decades. Upon opening the bag, over 300 photos were discovered, taken by an anonymous member of the Xi'an Physical Education University's department of Photography. All the images, meticulously depicting various athletes in action, often defying gravity, were shot on the same field during a bright day of June 1960.
To date, these images are the only photographic record that collector and artist Thomas Sauvin found from the time of The Great Leap Forward (1958-1962). During these years, a chaotic industrialization campaign meant to transform China from an agrarian economy to a new communist regime rooted in industry and large-scale agricultural production led to the deadliest famine of human history. Any photographic documentation from these years remains extremely rare.
In this posthumous collaboration with an anonymous photographer, this publication invites us to contemplate a strangely metaphorical aerial ballet on the margins of history.


Great Leaps Forward svela una serie di foto comprate in un mercato delle pulci di Pechino nel 2016. Sigillato strettamente con un nodo, il sacchetto era rimasto lì inosservato per molti decenni. Aprendo il sacchetto, sono state scoperte più di 300 foto, scattate da un anonimo membro del dipartimento di fotografia della Xi'an Physical Education University. Tutte le immagini, che ritraggono meticolosamente vari atleti in azione, spesso sfidando la gravità, sono state scattate sullo stesso campo durante una luminosa giornata del giugno 1960.
Ad oggi, queste immagini sono l'unica documentazione fotografica che il collezionista e artista Thomas Sauvin ha trovato del periodo del Grande balzo in avanti (1958-1962). Durante questi anni, una caotica campagna d'industrializzazione destinata a traghettare la Cina da un'economia agraria a un nuovo regime comunista radicato nell'industria e nella produzione agricola su larga scala ha portato alla più letale carestia della storia dell'umanità. Qualsiasi documentazione fotografica di questi anni rimane estremamente rara. 
In questa collaborazione postuma con un fotografo anonimo, questa pubblicazione ci invita a contemplare un balletto aereo metaforico ai margini della storia.

70

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli