Rif: 218750

GILDEN, Bruce (New York, 1946)Haiti

Roma,  Peliti Associati,  1996 - Prima edizione (First Edition)

Introduzione di Ian Thomson. Fotografie a piena e doppia pagina in b/n di Bruce Gilden

4to (cm 33x25),  pp. 112 Ottimo (Fine)

"Ad Haiti la vita costa poco. Nel paese dilaga una povertà fra le più brutali e avvilenti del mondo. Stando alla definizione di una guida, Haiti è un unico, grande tugurio a qualche centinaio di miglia dalla Florida. Da Cité Soleil, la bidonville più estesa della capitale, si leva un fetore di immondizia bruciata ed escrementi; qui abitano migliaia di persone, stipate in un labirinto di baracche rattoppate con fogli di plastica e cartoni da imballaggio. Bambini con la pancia gonfia si arrampicano sui mucchi di rifiuti, andando alla ricerca di qualche avanzo di cibo. E poi ci sono i cani. Li vedi dovunque: bestie dallo sguardo dolente che vagano in branco come cristiani perseguitati, più minacciate che minacciose" (Bruce Gilden).

200

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli