Rif: 219046

SCIANNA, Ferdinando (Bagheria, 1943)Kami. Minatori sulle Ande boliviane

Palermo - Milano,  L'Immagine Editrice,  1988 - Prima edizione (First Edition)

62 fotografie in bianco e nero a piena e doppia pagina e uno scritto di Ferdinando Scianna. Un testo di Aldo Santini

Dedica autografa dell'Autore ad un fotografo italiano (Inscribed and signed by the Author to an Italian photographer)

4to,  pp. 140 Rilegato, custodia (hard cover, slip-case) Perfetto (Mint) [Ritchin & Naggar, 2016]

Uno dei più bei libri di Ferdinando Scianna.
Dal testo di Scianna: "L'accampamento dove vivono questi minatori ha nome Kami, come la montagna nella cordigliera delle Ande boliviane sui cui fianchi friabili, a oltre 3800 metri di altitudine, è precariamente aggrappato [...] L'esistenza dei minatori, qui a Kami, come nelle altre miniere, ieri, quando ancora erano una grande realtà economica, come oggi che stanno chiudendo quasi tutte, è un vivere morendo. Quando non li uccide la fame, la fatica, la disgrazia, la silicosi, la tubercolosi, sono i fucili dei soldati al primo cenno di ribellione inviati per massacrarli [...] Ecco, questa è la mia non certo completa ed esauriente descrizione della realtà di Kami quale l'ho vista.  Questo testo vuole essere soltanto una breve didascalia per le immagini del libro. Durante il muo ultimo viaggio a Kami ho esposto una parte di queste fotografie attaccandole su pannelli al muro dell'ospedale. Tutta la gente dell'accampamento è venuta a vederle. Se le indicavano l'un l'altro ridendo. Molti me ne hanno chiesto una copia. Ecco, io spero che essi si siano riconosciuti in queste fotografie come attraverso queste fotografie io ho cercato di riconoscermi in loro".

600

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli