Rif: 226367

LAGERFELD, Karl (Amburgo, 1933 - Parigi, 2019)Karl Lagerfeld. Konkret Abstrakt Gesehen

Gottingen,  Langen Foundation - Steidl,  2007 - Prima edizione (First Edition)

Volume pubblicato in occasione della mostra tenutasi presso la Langen Foundation, Neuss 18 novembre 2007 - 4 maggio 2008. Un testo di Marcel Krenz e Chrystanthi Kotrouzinis. Fotografie in bianco e nero a piena pagina. Biografia, Bibliografia. Edizione in tedesco e in inglese

16mo (cm 17,5x16),  pp. 144 Perfetto (Mint)

This book collects together new architectural photography by Karl Lagerfeld, including the celebrated buildings of Zaha Hadid and Tadao Ando. Central to Lagerfeld's aesthetic are the buildings' architectonic details, and the title Konkret Abstrakt Gesehen (concrete seen abstractly) reveals the basis of Lagerfeld's vision. He sees architecture as not merely functional, but a source of abstract patterns, forms, lines and textures, defined by light in space. Lagerfeld's aim is thus not to document the structures he sees, but to re-conceive them in photographic form.

Questo libro raccoglie nuove fotografie di architettura di Karl Lagerfeld, compresi i celebri edifici di Zaha Hadid e Tadao Ando. Al centro dell'estetica di Lagerfeld ci sono i dettagli architettonici degli edifici, e il titolo Konkret Abstrakt Gesehen (cemento visto astrattamente) rivela la base della visione di Lagerfeld. Egli vede l'architettura non solo come funzionale, ma come una fonte di modelli astratti, forme, linee e texture, definite dalla luce nello spazio. L'obiettivo di Lagerfeld non è quindi quello di documentare le strutture che vede, ma di riconcepirle in forma fotografica.

25

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli