Rif: 220637

CARTIER-BRESSON, Henri (Parigi, 1908 - Parigi, 2004)Man and Machine

Londra,  Thames and Hudson,  1972

Design e testo introduttivo a cura di Bruce MacKenzie e Robert Delpire. 96 fotografie in bianco e nero di Henri Cartier Bresson commissionate dalla IBM World Trade Corporation, New York 1969

8vo (cm 27x31),  pp. 116 Rilegato tela, sovracoperta (cloth, dust jacket) Sovracoperta sciupata ai margini con strappetti e mancanze (Some chipping and nicks around top and bottom of dust jacket) Molto buono (Very Good)

"This series of photographs is in its quiet way a partial portrait of mankind - in our close and often subconscious dialogue with technological change. It is personalized mirror of our times, and of an especially significant new relationship: not that of man to nature, or of man to man - the traditional links between the individual and his enviroment - but that of man to machine".

"Questa serie di fotografie, in modo silenzioso, un ritratto parziale dell'umanità - nel nostro dialogo stretto e spesso inconscio con il cambiamento tecnologico - uno specchio personalizzato dei nostri tempi e di una nuova relazione particolarmente significativa: non quella fra uomo e natura o fra uomo e uomo - i tradizionali legami tra l'individuo e il suo ambiente - ma quello fra l'uomo da macchina".

130

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli