Rif: 206215

MULAS, Ugo (Pozzolengo, 1928 - Milano, 1973)New York: Arte e Persone

Milano,  Longanesi  (I Marmi) 1967 - Prima edizione (First edition)

Fotografie di Ugo Mulas. Testo di Alan Solomon

Design di Michele Provinciali

Cm 33,5x24,5,  pp. 342 Rilegato tela, sovracoperta (cloth, dust jacket) Sovracoperta leggermente sciupata e brunita (Worn, soiled and chipped dust jacket) Molto buono (Very Good)
[Rif. Roth Andrew, The Open Book. A history of the photographic book from 1878 to the present. Hasselblad Center, 2004]


In più di 500 fotografie in bianco e nero Ugo Mulas ha colto perfettamente l'ambiente e l'habitat di artisti tanto diversi (Marcel Duchamp, Barnett Newman, Robert Rauschenberg, Jasper Johns, Larry Poons, Kenneth Noland, John Chamberlain, Jim Dine, Frank Stella, Lee Bontecou, George Segal, Jim Rosenquist, Tom Wesselmann, Claes Oldenburg, Roy Lichtenstein, Andy Warhol) che fecero di New York il fulcro e l'asse del mondo. Un certo numero di artisti come Jasper Johns e Kenneth Noland non avevano mai permesso prima che un fotografo li ritraesse al lavoro, e troviamo qui per la prima volta una documentazione della loro attività. Solomon e Mulas ci hanno dato un magnifico intimo studio fotografico della scena creata da alcuni dei membri più produttivi del nuovo microcosmo americano, il mondo artistico di New York (dal rivolto della sovracoperta).

GUARDA IL VIDEO

800