Rif: 219034

HALPERN, Gregory (Buffalo, 1977)Omaha Sketchbook

Londra,  Mack,  2019 - Prima edizione (First Edition)

Fotografie a colori di Gregory Halpern

4to,  pp. 144 Brossura (wrappers) Perfetto (Mint)

For the last fifteen years, Gregory Halpern has been photographing in Omaha, Nebraska, steadily compiling a lyrical, if equivocal, response to the American Heartland. In loosely-collaged spreads that reproduce his construction-paper sketchbooks, Halpern takes pleasure in cognitive dissonance and unexpected harmonies, playing on a sense of simultaneous repulsion and attraction to the place. Omaha Sketchbook is ultimately a meditation on America, on the men and boys who inhabit it, and on the mechanics of aggression, inadequacy, and power./Negli ultimi quindici anni, Gregory Halpern ha fotografato a Omaha, nel Nebraska, costruendo una lirica  della Heartland americana. In spread vagamente raccolti che riproducono i suoi quaderni di schizzi, Halpern prova piacere nella dissonanza cognitiva e nelle armonie inaspettate, giocando su un senso di repulsione e attrazione. Omaha Sketchbook è in definitiva una meditazione sull'America, sugli uomini e sui ragazzi che la abitano e sui meccanismi dell'aggressività, dell'inadeguatezza e del potere.

45

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli