Rif: 225586

FRANK, Robert (Zurigo, 1924 - Inverness, 2019)Paris

Gottingen,  Steidl 2008 - Prima edizione (First Edition)

Volume realizzato in occasione della mostra itinerante tenutasi presso: Essen - 2008; Cinisiello Balsamo - 2008; Parigi - 2009; Rotterdam - 2009. Intervista di Ute Eskildsen a Robert Frank. Nota editoriale. Fotografie in bianco e nero

8vo (cm 22,5x19),  pp. 106 ca. Rilegato tela, sovracoperta (cloth, dust jacket)  Perfetto (Mint)

E' la prima volta che l'importante corpus di fotografie che Robert Frank realizzò a Parigi nei primi anni '50 è stato riunito in un unico libro. La sua visita a Parigi nel 1951 costituisce il suo secondo ritorno in Europa, dopo essersi stabilito a New York City nel 1947. Alcune delle immagini che fece durante quella visita sono diventate iconiche nella storia del medium. Le 80 fotografie selezionate da Robert Frank e Ute Eskildsen suggeriscono che l'esperienza di Frank nel nuovo mondo aveva affinato il suo occhio per l'urbanistica europea. Vedeva le strade della città come un palcoscenico per l'attività umana e si concentrava in particolare sui venditori di fiori. Il suo lavoro fa chiaramente riferimento ad Atget e richiama la tradizione del flaneur.


Paris is the first time that the significant body of photographs which Robert Frank made in Paris in the early 1950's have been brought together in a single book. His visit to Paris in 1951 was his second return to Europe after he had settled in New York City in 1947 and some of the images he made during that visit have become iconic in the history of the medium. The 80 photographs selected by Robert Frank and Ute Eskildsen suggest that Frank's experience of the new world had sharpened his eye for European urbanism. He saw the city's streets as a stage for human activity and focused particularly on the flower sellers. His work clearly references Atget and invokes the tradition of the flaneur.

35

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli
 
mounted on a brown strap a dark anthracite grey with white numeral and indexes and orange hand, minutes, is one of the classic series mechanical watches golden age of the most representative, all featuring a tantalum bezel! By the way, Calibre Jaeger-LeCoultre 898/1. 43 hours of power reserve. 202 pieces. 29 rubies. 4Hz or 28.800bph. 3.3Omm height Movement: Seiko NH35 with automatic winding 27.40mm x 5.32mm 21600 vibrations/h 41h power reserve - 24 jewels wandering hours and minutes, Fake tag heuer watches review articles talk about Replica watches tag heuer watches.