Rif: 228878

OUTERBRIDGE, Paul (New York, 1896 - Laguna Beach, 1959)Paul Outerbridge. New Color Photographs from Mexico and California, 1948-1955

Paso Robles,  Nazraeli Press 2009 - Prima edizione (First Edition)

Prefazione di William A. Ewing. Introduzione di Graham Howe. Un testo di Phillip Prodger. 50 tavole a colori a piena pagina

4to (cm 30x30),  pp. 88 Rilegato con tavola fotografica applicata al piatto anteriore (hardcover with photographic inlay to front cover)  Perfetto (Mint)

The publication of "Paul Outerbridge: New Color Photographs from Mexico and California, 1948-1955" marks the discovery of a previously unknown and unpublished body of work by one of America's earliest masters of color photography.
Shooting in bold, luminous Kodachrome, his photographs explore the quirkiness of 1950s leisure culture and examine the blending of two interwoven societies at a distinctive time in history. From governors to gauchos, and from stevedores to bathing beauties, Outerbridge captured the humanity, and occasionally the absurdity, of people as they gathered at weddings, pool parties, and picture spots.  

La pubblicazione di "Paul Outerbridge: New Color Photographs from Mexico and California, 1948-1955" segna la scoperta di un corpus di opere inedite e sconosciute di uno dei primi maestri americani della fotografia a colori.
Scattate con gli audaci e luminosi colori Kodachrome, le sue fotografie esplorano l'eccentricità della cultura del tempo libero degli anni Cinquanta ed esaminano la fusione di due società intrecciate in un momento storico particolare. Dai governatori ai gauchos, dagli scaricatori di porto alle bellezze balneari, Outerbridge ha catturato l'umanità, e talvolta l'assurdità, delle persone che si riunivano ai matrimoni, alle feste in piscina e nei luoghi di posa.  

65