Rif: 225385

ROCCHELLI, Andy (Pavia, 1983 - Andreevka, 2014)Russian Interiors

Pianello Val Tidone,  Cesura Publish 2014 - Prima edizione di 700 esemplari numerati

70 fotografie a colori in tavole ripiegate più volte di Andy Rocchelli. Il volume, contenuto in cofanetto rigido, è accompagnato da una fotografia originale (cm 21x14). Design di Cesura Publish e Daria Birang 

Wallpaper handmade hardcover with screen printed title. In the inner back cover label with the author's embossed stamp and number of copy (64/700) / Copertina cartonata realizzata a mano con tela da parati e titolo serigrafato in blu. In terza di copertina tassello con numerazione e timbro a secco dell'Autore. Esemplare 64/700

8vo (cm 21,5x15,5),  pp. 125 Rilegato, custodia (hard cover, slip-case)  Ottimo (Fine)

Un ritratto intimo delle donne russe nei loro spazi privati. Andy Rocchelli iniziò a viaggiare in Russia nel 2010, dove trascorse una notevole quantità di tempo lavorando come fotografo freelance e coprendo storie in luoghi diversi. Russian Interiors è nato da un lavoro secondario che aveva permesso ad Andy di coprire le sue spese durante il soggiorno a Mosca, sfidando i fotografi locali e offrendo ritratti a basso costo a donne single nei loro appartamenti.
Rapidamente, questo espediente era sbocciato in un ampio corpus di lavoro, con un archivio che includeva ritratti scattati per i suoi clienti e foto che aveva tenuto per sé. Il nucleo di questo lavoro è, ovviamente, più profondo del suo scopo commerciale iniziale: questo metodo è divenuto un modper accedere a spazi e storie private, per comprendere meglio il lato intimo delle donne russe.

Il 24 maggio 2014, Rocchelli, socio fondatore del gruppo Cesura, viene ucciso da un colpo di mortaio a Sloviansk, Ucraina. Il volume, finanziato con una campagna su Kickstarter, era ancora in corso di stampa e fu portato a termine dal collettivo.


An intimate portrait of Russian women in their private spaces. Andy started travelling to Russia in 2010, where he spent a considerable amount of time working as a freelance photographer and covering several stories in different places. Russian Interiors was born out of a side job that allowed Andy to cover his expenses while staying in Moscow; he challenged local professional competitors, accustomed to working in dedicated environments, by offering low cost portraits to single women in their apartments.
Quickly, this expedient bloomed into a hefty body of work, with an archive that includes portraits shot for his customers and photos he kept for himself. The core of this work is, of course, deeper than its initial commercial purpose: this method developed into a key to access private spaces and stories, to better understand the intimate side of Russian women.

Selected as one of the best photobooks of 2015 by Martin Parr e Ramon Pez.

500

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli