Rif: 211888

D'AGATA, Antoine (Marsiglia, 1961)Self-Portraits 1987-2017

Kanagawa,  SUPER LABO,  2017 - Prima edizione (First Edition)

Fotografie in bianco e nero e a colori di Antoine D'Agata

Con fascetta editoriale. Supervisore editoriale: Yasunori Hoki. Design: Koichi Hara

8vo (cm 25x19),  pp. 240 Perfetto (Mint)

The book "Self-Portraits 1987-2017" by Antoine d'Agata reveals a journey of the man-photographer from the origins of his practice to the present day, and presents to us the monumental iconography of a body of work that has been developing slowly from a visual diary begun in Mexico in the 80s to the moving image and the writings of a few premeditated life scripts. In what way is it possible to understand this living archive, this artistic, human and political gesture, this assumed, conscience and deliberate deviation, the last device for resistance in a world lived with rage and pain?

Il libro "Self-Portraits 1987-2017" di Antoine d'Agata rivela il viaggio dell'uomo-fotografo dalle origini della sua pratica fino ai giorni nostri, e ci presenta l'iconografia monumentale di un corpus di opere che si snoda lentamente  a partire dal Messico degli anni '80. In che modo è possibile comprendere questo archivio vivente, questo gesto artistico, umano e politico, questa presunta, cosciente e deliberata devianza, l'ultimo strumento di resistenza in un mondo vissuto con rabbia e dolore?

150

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli