Rif: 122491

PENN, Irving (Plainfield, 1917 - New York, 2009)Still life. Irving Penn fotografie 1938-2000

Roma,  Contrasto,  2001 - Prima edizione (First Edition)

Introduzione di John Szarkowski. Un testo di Irving Penn e 98 fotografie in bianco e nero e a colori

4to,  pp. 144 Rilegato tela, sovracoperta (cloth, dust jacket) Ottimo (Fine)

"Per oltre quarant'anni le fotografie di Irving Penn hanno celebrato i piaceri di questa vita, senza mai dimenticare, per così dire, che in ogni mela c'è un verme. Fin dall'inizio, nell'opera di Penn vi è un gusto del rigore, della rarefazione, dell'ascesi, dell'austerità. E questo suo gusto di un'austerità quasi corrosiva era l'antidoto perfetto all'edonismo ufficiale della rivista. Alcune delle sue nature morte più recenti, al contrario, sembrano avere a che fare con il reportage culturale, più che con il piacere. Esse ci parlano dei divertissements e dei vezzi del mondo, specie di quello della moda, in maniera talmente fredda, in tono talmente obiettivo che a volte non capiamo se il fotografo si rivolga a noi come uno che in quel mondo ci lavora, come uno scienziato che riferisce con distacco di esotici rituali, o forse, a volte, come uno scrittore satirico intento a dare una forma estetica alla follia" (dal testo di Szarkowski).

90

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli