Rif: 224076

LENZ, Jesse (Montana, 1988)The Locusts

Ohio,  Charcoal Press,  2020 - Prima edizione di 1500 esemplari

Fotografie in bianco e nero di Jesse Lenz

4to (cm 31x24,5),  pp. 144 Rilegato tela con tavola applicata al piatto anteriore (original full cloth with inlay to front cover) Ottimo (Fine)

The Locusts is the first monograph by photographer and publisher Jesse Lenz. His images transport the reader to rural Ohio where his children run wild in the fields, build forts in the attic, and fall asleep surrounded by lightsabers and superheroes. The microcosmic worlds of plants, insects, animals, and children create a brooding landscape where dichotomies of nature play out in front of his growing family. The backyard becomes a labyrinth of passages as the children experience the cycles of birth and death in the changing seasons. The Locusts depicts a world in which beautiful and terrible things will happen, but offers grace and healing within the brokenness and imperfection of life.

The Locusts è la prima monografia del fotografo ed editore Jesse Lenz. Le sue immagini trasportano il lettore nell'Ohio rurale dove i suoi figli corrono liberi nei campi, costruiscono fortini in soffitta e si addormentano circondati da spade laser e supereroi. I microcosmi fatti di piante, insetti, animali e bambini creano un paesaggio/nido dove le dicotomie della natura giocano di fronte alla sua famiglia in crescita. Il cortile diventa un labirinto di passaggi mentre i bambini sperimentano i cicli della nascita e della morte nei cambi di stagione. The Locusts rappresenta un mondo in cui accadranno cose belle e terribili, ma offre anche grazia e guarigione all'interno delle rotture e delle imperfezioni della vita.

70

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli