Rif: 120134

RIBOUD, Marc (Saint-Genis-Laval, 1923 - Parigi, 2016)The Three Banners of China

Haarlem,  Joh. Enschedé en Zonen N.V.,  1966 - Prima edizione (First edition)

 

8vo,  pp. 216 Molto buono (Very Good) [Ritchin & Naggar, 2016]

Entrato a far parte dell'agenzia Magnum nel 1953, Riboud compì il suo primo viaggio in Cina nel 1957, divenendo uno dei primi fotografi occidentali a visitare il Paese. Nel 1965 il suo secondo viaggio, insieme al giornalista francese K.S. Karol. Il loro viaggio coincise con l'inizio della Rivoluzione Culturale, basata su quello che i cinesi chiamavano "the three banners", da cui il titolo del suo libro e la divisione in tre capitoli: le comuni agricole; l'espansione industriale del grande balzo in avanti; l'organizzazione della vita secondo le indicazioni del Partito Comunista [...] Riboud e Karol viaggiarono in treno, taxi e bus per oltre 20.000 km, attraversando 12 delle 18 province cinesi. Riboud fotografò scuole, università, famiglie, campagne di alfabetizzazione, fabbriche e campagne. Fotografò una società in fase di transizione: "Il lavoro da me svolto in Cina non ha un inizio nè una fine. Non ho mai pensato a questo lavoro in  termini di una storia, nè tantomeno  di Storia". Il libro fu pubblicato nel 1966 dopo il rifiuto di una prima offerta da parte del National Geographic e la pubblicazione di un servizio di 18 pagine sulla rivista LOOK.
(da Ritchin e Naggar, "Magnum Photobook. The Catalogue Raisonné").

120

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli