Rif: 227015

COHEN, John (New York, 1932 - New York, 2019)Walking in the Light

Gottingen,  Steidl 2015 - Prima edizione (First Edition)

Fotografie in bianco e nero di John Cohen, scattate a New Haven , Connecticut, 1954-1955; Harlem, New York City, 1954-1955-1957; East New York, 1956; Johns Island, South Carolina, 1964

8vo (23x22 cm),  pp. 96 Rilegato tela (cloth)  Nuovo (New)

Walking in the Light is John Cohen's photographic journey towards and through gospel music. From 1954 to 1964 he photographed in the black churches of East New York, on the streets of New Haven, in the home of blind Reverend Gary Davis, as well as in the darkness of a boxing gym and the blackness of coal shovelers at an industrial site. Of all these images, those of worshippers at a small church in Harlem form the emotional centerpiece of Cohen's journey, where music leads to spiritual release in trances and dances. The last destination of this odyssey is Johns Island, South Carolina, where Gullah children connect to African ancestors through games and play.


Walking in the Light è il viaggio fotografico di John Cohen verso e attraverso la musica gospel. Dal 1954 al 1964 ha fotografato nelle chiese nere di East New York, nelle strade di New Haven, nella casa del reverendo cieco Gary Davis, così come nell'oscurità di una palestra di boxe e nell'oscurità degli spalatori di carbone di un sito industriale. Di tutte queste immagini, quelle dei fedeli di una piccola chiesa di Harlem, formano il centro emotivo del viaggio di Cohen, dove la musica porta alla liberazione spirituale in trance e danze. L'ultima destinazione di questa odissea è Johns Island, nella Carolina del Sud, dove i bambini Gullah si collegano agli antenati africani attraverso il gioco.

38