Rif: 204795

CARMI, Eugenio (Genova, 1920 - Lugano, 2016)Senza titolo

Milano,  Grafica Uno,  1988

Acquatinta a colori, frottage e lamina d'argento sterling, appartenente al portfolio con testo introduttivo di Luciano Caramel e sei acquetinte a colori di Carmi (di cui quattro con collages, frottages e applicazioni di lamine d'argento sterling) tirato in un'edizione di 225 esemplari. Il portfolio accompagnava i volumi di Umberto Eco ''I tre cosmonauti'' e ''La bomba e il generale''

Firma, data e numerazione a matita. Timbro a secco dello stampatore Giorgio Upiglio. Stampata su carta Velin Arches. Tiratura di 200 + XXV esemplari. Esemplare 172/200

cm 44,1x34,5 (Foglio 63x45) Ottimo (Fine) [Jentsch, 1993]

Eugenio Carmi ha fatto la sua prima mostra alla Galleria Numero di Firenze nel 1958. Nel 1963 fonda il Gruppo Cooperativo di Boccadasse, di cui è emanazione la Galleria del Deposito, una galleria sperimentale della quale fanno parte artisti europei, fra cui Max Bill e Victor Vasarely, critici, fotografi e architetti, fra cui Konrad Wachsmann. Nel 1966 partecipa alla Biennale di Venezia, nel 1970 riceve il premio alla Biennale internazionale di Cracovia e nel 1974 alla Triennale internazionale di Wroclaw. Molte le sue mostre e seminari in Europa e negli USA

250

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli