ENRICO CASTELLANI OPERA GRAFICA 1963-1995

Delle 50 opere grafiche (acquaforti, litografie, impressioni e rilievi a secco), catalogate nel volume L'opera grafica di Enrico Castellani 1960-1995, che costituiscono l'intero corpus della produzione grafica dell'Artista fino al 1995, vengono qui presentate 23 opere a partire da quelle ormai rarissime, come la prima acquaforte dell'artista, pubblicata dalla Galleria Schwarz di Milano nel 1963,  e le prime due litografie Nord-Sud e Centro, pubblicate sempre nel 1963, dalle Edizioni del Drago di Milano. A gettare piena luce sull'opera di Castellani, il miglior contributo ce lo fornisce l'artista stesso con concetti di estrema chiarezza: "io pensavo che ogni elemento che compone una superficie da adito a delle letture che possono anche non essere quelle volute, cioè a delle interpretazioni non aderenti a quello che uno vuole fare; io volevo che non ci fosse nulla da leggere, che non ci fosse nessun fatto episodico che potesse portare a pensare che volessi fare altro di quanto non facessi in effetti. Li la superficie diventa sempre più bianca, insomma il limite sarebbe stato la superficie non toccata. Allora, pensavo di intervenire sulla superficie in maniera diversa, cioè operando dei rilievi, per comunque sensibilizzarla, ma lasciandola, tutto sommato, abbastanza intatta, senza quegli elementi episodici. Di lì è nato un po' questo modo di fare, questo tipo di lavoro che faccio tuttora."

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli