Rif: 206716

VITONE, Luca (Genova, 1964)Effemeridi Prini

Macerata,  Quodlibet 2016 - Prima edizione (First Edition)

Libro d'artista in forma di diario, con pagine prevalentemente bianche che riportano la data composta da ritagli di quotidiani e brevi resoconti delle telefonate di Vitone a casa Prini

8vo,  pp. 120 Brossura (wrappers)  Perfetto (Mint)

Libro d'artista in cui l'autore racconta in forma di diario "i tentativi  telefonici di raggiungere l'oggetto del desiderio, cioè la persona con cui avevo previsto di instaurare un dialogo per la stesura di una pubblicazione" ... "Un  libro racconta fedelmente, giorno dopo giorno, la cronaca inesorabile di un fallimento, del desiderio di un dialogo tra artisti con affinità comuni ma di diversa generazione. Un incontro programmato e inseguito con pazienza e ostinazione che però non avviene" (dalla presentazione dell'Artista).

"Con 'perdita topologica' intendo la difficoltà di relazione che spesso c'è tra noi  e il luogo dove abitiamo e lavoriamo. Mi inetressa sottolinearne il mancato rapporto e credo sia una condizione esistenziale che appartiene a molti." [Intervista a Luca Vitone, Flash Art, n. 168, Giugno-Luglio 1992, pag. 83]

18

Rubriche

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli