Rif: 66959

CIACCIO - HEIDEGGER, MartinAnnotazioni di luce in otto momenti per Holzwege di Martin Heidegger

Milano,  Grafica Uno 1990 - Edizione di 99 + XXX esemplari numerati e firmati (Edition of 99 + XXX numbered and signed copies)

8 incisioni all'acquatinta originali a piena pagina, numerate e firmate, di Roberto Ciaccio (cm 44x33). Traduzione di P. Chiodi ed A. Hofstadter. Testo in italiano, inglese e tedesco. Opera eseguita tra aprile 1990 e febbraio 1992. Edizione di 99 + XXX es. numerati e firmati dall'Artista e dall'Editore. Gli esemplari in numerazione romana contengono la suite delle acquatinte

Carta Hahnemuhle 300 gr per le incisioni, Hahnemuhle 220 gr e Shiohara per il testo. Incisioni tirate al torchio da Giorgio Upiglio e Pierluigi Puliti. Tipografia Rodolfo Campi, carattere Univers monotype, corpo 8 e 9. Custodia di Giovanni De Stefanis. Esemplare n. 18/99

Folio (cm 47,5x36,5),  pp. 40 Ottimo (Fine)
[Rif. Jentsch Ralph, I libri d'artista italiani del Novecento. Torino, Allemandi]


Annotazioni di luce in otto momenti vuole essere un confronto, un'analogia tra i testi del filosofo Martin Heidegger e le forme che divengono linguaggio, una presenza ottica visiva attraverso la differenza arcaica fra luce e oscurità, fra bianco e nero.

Rubriche

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli