Rif: 228264

COHEN, Stephanie & Mathias AUGUSTYNIAKDésir d'une femme pour un homme. Poèmes futiles

Gottingen,  SteidlDangin 2006 - Prima edizione di 700 esemplari numerati (First edition of 700 numbered copies)

Disegni in bianco e nero di Augustyniak Mathias. Poesie di Stephanie Cohen su pagine di carta acetata, in inglese e francese (traduzione in inglese di Michelle Noteboom)

Copertina fustellata. Design: MM, Parigi. Esemplare n. 293

4to (cm 38x28,5),  pp. 52 Rilegato mezza tela (half-cloth binding)  Perfetto (Mint)

"Désir d'une femme pour un homme - poèmes futiles" can be read as an intimate conversation between a man and a woman in words and images. It is also a collection of poems and drawings that began, strangely enough, with a fashion story. In the hand of Mathias Augustyniak, drawing is a powerful and introspective tool—a link between hidden worlds. The sexually explicit yet playfully child like drawings gathered here, track the path of that journey—a very personal, though not solitary or self-centered experience. Augustyniak, in turn, passed the drawings on to the French novelist Stéphanie Cohen and commissioned these to accompanying poems. The spare, enigmatic, and highly charged poems, published in both French and English, stand as bodies of work all their own. The drawings don't necessarily illustrate the poems, just as the poems don't necessarily clarify the drawings. The two are in conversation and sometimes even contradiction.

 

"Désir d'une femme pour un homme - poèmes futiles” può essere letto come una conversazione intima tra un uomo e una donna in parole e immagini. È anche una raccolta di poesie e disegni che è iniziata, stranamente, con una storia di moda. Nella mano di Mathias Augustyniak, il disegno è uno strumento potente e introspettivo, un collegamento tra mondi nascosti. I disegni sessualmente espliciti ma giocosamente infantili qui raccolti, tracciano il percorso di quel viaggio - un'esperienza molto personale, anche se non solitaria o egocentrica. Augustyniak, a sua volta, passa i disegni alla scrittrice francese Stéphanie Cohen e le commissiona delle poesie a corredo. Le poesie enigmatiche e molto cariche, pubblicate sia in francese che in inglese, sono un corpo di lavoro a sé stante. I disegni non illustrano necessariamente le poesie, così come le poesie non chiariscono necessariamente i disegni. I due sono in conversazione e a volte anche in contraddizione.

120

Rubriche

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli