Rif: 232882

MERZ, Mario (Milano, 1925 - Torino, 2003)Voglio fare subito un libro

Torino,  Hopefulmonster 2005 - Seconda edizione riveduta e corretta (Second Revised Edition)

Libro d'artista con testi editi ed inediti di Mario Merz. A cura di Beatrice Merz; introduzione di Harald Szeemann 

Cm 23,5x13,5,  pp. 172 Brossura (wrappers)  Perfetto (Mint)

Mario Merz (Milano, 1 gennaio 1925 - Torino, 9 novembre 2003), artista, pittore e scultore italiano, è stato uno dei principali esponenti della corrente dell'Arte Povera. Le opere di Mario Merz si trovano nelle collezioni permanenti di tutti i più grandi e prestigiosi musei del mondo: dal Guggenheim di New York al MOCA (Museum of Contemporary Art) di Los Angeles, dallo Stedelijk Museum di Amsterdam alla Nationalgalerie di Berlino, dall' Israel Museum di Gerusalemme al Pompidou di Parigi. Nell'ottobre 2003 Mario Merz ha ricevuto a Tokyo il prestigioso Praemium Imperiale per la scultura.

"Voglio fare subito un libro" è una raccolta di testi editi e inediti scritti da Mario Merz fino al 1985, in cui il dialogo tra le ‘forze' dell'arte e quelle della letteratura erompe alle volte lussureggiante e brillante e alle volte aspro e critico, si concentra o si disperde in vari argomenti che scorrono nelle pagine come in un fiume in piena. Le libertà poetiche di cui Mario Merz si appropria nell'atto dello scrivere sono incastri di suggerimenti e riferimenti alla sua arte. 


Questa è la nuova edizione, riveduta e corretta, degli scritti dell'artista pubblicati per la prima volta nel 1985. 

28