Rif: 5689

SASSU - SCIASCIA Leonardo (Recalmuto 1921 - Palermo 1989) La strega e il capitano

Milano,  Sciardelli,  1989 - Edizione di 130 + X es. numerati e firmati

Con 16 acqueforti su rame, di cui 6 a piena pagina e 10 nel testo, di Aligi Sassu firmate a matita (cm 20x15; 5x14)

Nervi al dorso e titoli in oro. Carta Richard de Bas fabbricata a tino. Testo in carattere Dante di Ruggero Olivieri. Edizione originale di 130+X es. numerati e firmati da Sassu e Sciascia cm 34x25,  pp. 76 (6) Ottimo (Fine)

Sciardelli aveva inviato all'amico Sciascia, siciliano come lui, alcuni documenti di un processo di stregoneria (Milano 1600) perché potesse svilupparne una storia. Sciascia scrisse il racconto dopo aver riletto il capitolo XXXI dei Promessi Sposi, come lui stesso dichiara: ''Se l'attenzione non mi si fosse fermata, ossessivamente come la puntina del disco che gira sullo stesso solco, alla frase con cui Manzoni, a vituperio del Settala, ricorda l'atroce caso''.

2500

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli