Come e dove 6? Mostra Fotografica Collettiva

In occasione del primo compleanno della Libreria Marini nella sede romana, ha inaugurato il 13 Dicembre la mostra fotografica collettiva

Elia Buonora
Simone D'angelo
Klim Kutsevskyy
Martha Micali
Francesco Pittorru
Simona Scalas

Sei fotografi, come allude il "6" presente nel titolo di questa mostra, che assume qui un valore non meramente numerico, ma anche grammaticale ed esistenziale di "essere".
Questi artisti sono chiamati a confrontarsi sul tema della ricerca di se stessi, attraverso il passato proprio o di sconosciuti, le radici, il viaggio, il corpo, le relazioni con gli altri.

Sei progetti e ricerche molto diverse si incontrano all'interno di un ritmo condiviso, racchiuso nella domanda: "Come e Dove 6?"

 

PACHAMAMA di Elia Buonora

Le cime dei monti sono i suoi seni, i fiumi il suo latte di vita e i campi sono il suo fertile grembo.

E' un tipo di spiritualit
------

Dopo gli anni di formazione lavora per un anno nello studio di Paolo Pellegrin, come assistente alla post-produzione.

 

SANTABARBARA di Simone D'Angelo

------
Nato ad Anagni nel 1978. Ha studiato Grafica all'Istituto Europeo di Design di Roma, conseguendo un Master in Web Design & Strategy.
Ha frequentato il master in fotografia documentaria "LUZ Academy in Roma" tenuto da Massimo Mastrorillo.
Con il progetto "I must have been blind" vince il Leica Talent 2014 ed espone in diversi eventi fotografici italiani, tra cui Fotoleggendo a Roma e Riaperture a Ferrara.

Oggi continua il suo lavoro da visual designer e porta avanti progetti fotografici a lungo termine.

 

KLIM KUTSEVSKYY

Sia a livello figurativo, erotico, puramente carnale, che estetico, inteso come approccio filosofico.


------
Nato a Krasnodon (Ucraina) nel 1994.
Tra gli 8 e 11 anni frequenta la scuola d'arte, dedicandosi principalmente alla pittura ad acquerello.

 

I GIORNI d Martha Micali


L'autrice utilizza due linee di ricerca visuale, che si incrociano e si mescolano: attrav
Fotografie nuove e vecchie si mischiano per creare un sentimento sospeso fra tempo irrecuperabile e tempo potenziale.
------
Nata a Messina nel 1990.



 

Da questa prospettiva, ogni immagine ha lo stesso valore. La differenza sta semmai altrove, nella forza che essa ha di parlare al nostro sentire con voce poetica.

testo di Diego Mormorio

 

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli