Giada Ganassin/FRESCO. La nuova illustrazione [8/12]

Ha inaugurato il 30 giugno 2022 l'ottava mostra della rassegna FRESCO, con i disegni e le opere di Giada Ganassin.

L'esposizione alla Libreria Marini, inserita nell'ambito delle rassegna di illustrazione FRESCO, gemellata per l'occasione con il festival di illustrazione Bande de Femmes, racconta la ricchezza immaginativa di Giada Ganassin. L'artista si esprime nel disegno con un tratto semplice e incisivo, affacciato verso l'onirico.

Durante la mostra sono stati presentati disegni originali, stampe in serigrafia e risograph, schizzi, le ceramiche del progetto Bureau Ideal, nato con François Bonnot,  e, eccezionalmente in Italia, due tappeti realizzati dall'artista con Mum's.

 

Giada Ganassin è nata e cresciuta in una piccola città del nord-ovest italiano, adagiata ai piedi delle Alpi e, dal 2017, vive e lavora a Parigi. Si forma tra l'Italia, i Paesi Bassi e la Germania. Il suo approccio sperimentale e creativo si esprime sulla carta e oltre, attraverso interventi pubblici, ceramiche, tappeti e materiali disparati che permettono al suo segno di entrare nelle case e invadere le strade. I suoi libri viaggiano con lei ovunque vada.

 

Disponibili in vendita in libreria: disegni e tempere originali, stampe in serigrafia e in risograph, ceramiche e i due tappeti Mum's sviluppati con l'artista.

Il listino, con informazioni e prezzi è consultabile nella galleria immagini, per ulteriori informazioni potete contattarci a questo indirizzo: info@libreriamarini.it

 

Progetto grafico di FRESCO di Maria Demichele.

Fotografie dell'inaugurazione di Martha Micali

 

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli