Louise Picot. Des Pensées de crabe, in mostra fino all'8 marzo

Si è inaugurata venerdì 23 febbraio la mostra personale di Louise Picot, in concomitanza della presentazione del suo libro d'artista Des Pensées de crabe, pubblicato da Beauroma Books.

Il libro è una raccolta di disegni automatici, parole, appunti e sketches che l'Artista ha realizzato con diversi strumenti e nell'arco di diversi anni, e poi dimenticati per molto tempo.
L'edizione del libro arriva alla riscoperta di questi bellissimi testi visivi, in cui parole e disegno costituiscono trame, codici e mappe.

Des pensées de crabe è la prima personale in Italia di Louise Picot, che qui presenta una selezione di originali poi riprodotti nel volume. La mostra sarà visitabile fino all'8 Marzo.

Il libro è disponibile nella nostra libreria romana o acquistabile a questo link



Louise Picot (Parigi, 1993)
È una pittrice, programmatrice e cake artist.
Dopo la laurea in pittura a La Cambre, svolge un Master in ”Design e Politica del Multiplo" alla Scuola di Ricerca Grafica (ERG), in Belgio.
Riconosciuta nel campo dell'arte digitale, della codifica e del web design, lavora come programmatrice ed educatrice, con un'attenzione verso la riduzione della disuguaglianza nel settore IT. 
Louise Picot è una figura dinamica e versatile, combinando arte digitale, impegno sociale e innovazione culinaria (con il progetto @Tronches2cakes), rappresenta un esempio stimolante della convergenza tra arte, cibo, tecnologia e attivismo sociale.
Beauroma Books
Casa editrice indipendente fondata a Roma da Lola Giffard-Bouvier.
Tra i libri pubblicati: "Des pensées de crabe" di Louise Picot, "Benvenuti tra i rifiuti" di Fabio Artese, "Mitomani" di Linda De Zen, "Scarico" di Demented Urania.