Rif: 96347

DOMUS Architettura Arredamento ArteDomus. N. 461, Aprile 1968. Direzione: Giò Ponti

Milano,  Editoriale Domus,  1968

Articoli in italiano e inglese: Per un rapporto moderno fra strade veicoli, abitazioni (Giò Ponti); Libri (Agnoldomenico Pica); Vienna (Friedrich Kurrent, Johannes Spalt); Madrid (José Antonio Coderch); Milano (Gregotti, Meneghetti, Stoppino); Oslo (Sverre Fehn); Un sogno americano (Richard Meier), Spring (Una nuova serie della Knoll); Mostre a Londra (Joseph Rykwert); In attesa del duemila (A. e P. G. Castiglioni); Amsterdam (Kho Liang Ie); Qualcosa a Colonia (Forme nuove alla Fiera del Mobile); Accumulando cubi su cubi su cubi (Albert Leclerc); Una lampada in una lampada (Ingo Maurer); Il sud al tavolo del bridge (Tommaso Trini); Marotta extraplastico (Tommaso Trini); Mario Negri scultore (Agnoldomenico Pica); Le musée d'art de Lodz, Pologne (Pierre Restany). Ilustrazioni in bianco e nero e a colori

In copertina una foto del balletto ''Work in Progress'' progettato da Alexander Calder e rappresentato a Roma al Teatro dell'Opera di Ugo Mulas 4to,  pp. 56 + pagine pubblicitarie Brossura (wrappers) Ottimo (Fine)

40

News

Notizie dal mondo dell'arte, della fotografia, della letteratura, dell'architettura e del design, dei libri illustrati, d'artista, di pregio, rari e di svago...

Archivio Articoli